NICHOLAS

0
450
dav

In tanti anni di militanza nell’ambiente Custom, specie nel fantastico mondo Harley-Davidson, ho avuto a che fare con personaggi di talento che hanno messo in campo le loro doti e passioni per crearsi la propria attività lavorativa, proprio come la crew BoneshakerGarage che da appassionati motociclisti, in tanti anni di lavoro nel settore si sono trasformati in specialisti “Harley”.

Oggi voglio presentarvi un “ragazzino” …si fa per dire, che che ha ottimizzato il suo talento e la sua passione per crearsi un’attività lavorativa degna di nota, vediamo la sua biografia da lui stesso redatta e mi raccomando, se vi piacciono le sue produzioni o ne avete qualcuna in testa, fatevi sotto e contattatelo, non resterete delusi.

LaMiriam

“Mi chiamo Nicholas Marega ho 30 anni e sono di Pavia.

Fin da piccolo ho sempre avuto due grandi passioni che sono il disegno e soprattutto i motori americani, oltre ai motori amo molto anche l’oggettistica e tutto ciò che fa parte del mondo dei motori U.S.A

La storia delle mie insegne ha inizio qualche anno fa quando sistemando il mio garage notai che mancava qualcosa di interessante in stile vintage che facesse compagnia alla mia amata Harley, pensai quindi di comprare qualche insegna ma non trovai nulla di interessante.

Fu lì che mi venne l’idea di provare ad unire le mie più grandi passioni e di provare a crearle io stesso e da una vecchia asse di legno che trovai in garage nacque la mia prima insegna vintage (essendo la prima ovviamente non poteva che essere marcata Harley Havidson)

Da lì quindi inizio tutto, iniziai a cercare sul web o nelle mie vecchie riviste americane ed ogni logo o insegna interessante cercai di riprodurla su legno.

Tanta passione e tanta voglia di creare mi hanno portato nel tempo a sviluppare nuove tecniche e a migliorare sempre di più.

Amo moltissimo ricreare quelle fantastiche e affascinanti insegne che hanno fatto la storia degli U.S.A.

Questo è il mio numero di telefono 338 4963401 per qualsiasi cosa o domanda scrivetemi pure. Grazie”