Parliamoci chiaro, 3 anni fa mai e poi mai avremmo pensato di scavalcare le frontiere della tecnica stilistica a marchio Harley Davidson per occuparci di altro genere di moto.. e invece eccoci qua a navigare in universi a noi lontani….ma alla fine non così lontani.

L’occasione ci è stata messa sul piatto dal proprietario di questa recentissima Ducati Monster 796, il sig. Giacomo che fra tante acque a disposizione ha scelto proprio il nostro mare e di questo lo ringraziamo.

Partendo dall’idea di Giacomo abbiamo interamente progettato e disegnato questa special Ducati. Per realizzare certi progetti non basta smontare, creare modifiche e rimettere tutto insieme senza cognizione di causa come in una pentola del minestrone, magari sbattendogli su qualche bel accessorio d’effetto, occorre di più! In primis avere nozioni più che di base e poi fare calcoli perfetti nel rispetto della logica e della struttura della moto.

Non intaccando minimamente motore e ciclistica della moto, ci siamo occupati soltanto del suo abito: la carrozzeria, che è stata smontata completamente!
Una volta ridisegnati, cupolino e i due copri serbatoi, sono stati fatti costruire in alluminio.
Per il disegno del codino ci siamo ispirati nel progettarlo alla classica forma Cafè Racer; la sella, realizzata in pelle, seppur inglobata nel codino è totalmente removibile mediante bottoni automatici.
Sempre in alluminio sono stati realizzati il piccolissimo parafango posteriore, il paracatena e le paratie del radiatore.
Altro progetto disegnato e realizzato è lo scarico, trasformato 2/1con posizionamento sul lato destro della moto.

Abbiamo sostituito i fanali anteriore e posteriore con altri più idonei per lo stile del mezzo, così come più idonei risultano essere gli specchietti retrovisori conici della Gray Indian’s.

Il telaio, le ruote ed i supporti pedana sono stati riverniciati in color titanio metallizzato, al posto del rosso ducati classico.

Infine le decorazioni su cupolino ed altre parti hanno dato un tocco di spregiudicata eleganza alla “ex” 796

Non sappiamo quantificare le ore ed ore impiegate per la progettazione, i calcoli e i disegni di questo mezzo, quante ore per lo smontaggio e il montaggio delle parti, senza mettere in conto quelle degli artigiani ed artisti che hanno lavorato per noi, ma visto il risultato possiamo affermare che la soddisfazione di avventurarci in qualcosa di nuovo è stata veramente esaltante!

era una Ducati 796 ora è “LA RAZA”!!
MAI e poi MAI darsi limiti in questa vita!
Grazie a Giacomo che ha creduto in noi e per averci dato l’opportunità di questa nuova sfida!

Crediti:
per le parti metalliche: METALBIKE GARAGE
per la verniciatura: CARROZZERIA ARTISTICA
per le decorazioni: CRISTIANO GRASSI FATS PINSTRIPING

/mf